Vicini alle Scuole, sempre al fianco dei Ragazzi...

Tutti a Scuola

 

VICINI ALLE SCUOLE, SEMPRE AL FIANCO DEI RAGAZZI 

 

Basket School Fabriano,senza sosta continua a tenere il focus sui giovani…. 

Immaginiamo  di tornare indietro nel tempo ad 8 anni, e in un sabato mattina in classe di trovarci  difronte  un giocatore della Nazionale di Basket , ed un allenatore di serie A, sicuramente stupore e gioia ci pervaderebbero.
E’ quanto è accaduto  sabato  4 ottobre , giornata nella quale le scuole di Fabriano hanno ricevuto la visita degli allenatori e atleti delle maggiori rappresentative del Basket di serie A, presenti a Fabriano in occasione del torneo quadrangolare , organizzato da Basket School Fabriano , dal Comune di Fabriano,e dalla società Orizzonte Eventi. 

Si è stabilita un’immediata alchimia dove personaggi come Maurizio Buscaglia , coach della squadra “Aquila Basket di Trento , Diego Flaccadori giovanissimo giocatore già in Nazionale, hanno saputo coinvolgere i bambini e bambine sui temi  e sui valori del basket.
Cesare Pancotto coach della squadra di “”Vanoli Cremona “, uomo di gande mestiere ha saputo gestire i molti quesiti dei  giovani  interlocutori, così come la  breve esibizione del giovane atleta della stessa società, Luca Campani, ha calamitato l’attenzione di tutti i piccoli., portando l’entusiamo ai vertici, e rendendo quasi impossibile il loro ritorno in palestra, mentre la calca dei giovani scolari si avvicendava con la richiesta degli autografi.
L’esperienza da brivido raccontata da Stefano Bizzosi , vice allenatore di Avellino, con la sua Mission in Africa, “Sports Around The Wordl”, una missione che si impegna a costruire nei posti piu’ desolati dell’Africa , dei campi da basket.
Per non parlare del mitico “Poz” con un Palmares di eccellenza , come giocatore ,fatto di scudetti coppe ,ma soprattutto medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene 2004,oggi coach della società di Basket di Varese.
Disegnato da sempre come genio ,in una inconfondibile originalità  e apparente strafottenza, è riuscito ad azzittire tutta una scolaresca , e far passare concetti , gli stessi che se passati da un genitore , avrebbero una risposta certa dal proprio figlio , che p…e.
Invece lui con tono simpaticamente autorevole :”ragazzi alla Vs.età bisogna studiare , va bene giocare e divertirsi ,ma c’è anche il momento dell’impegno e del sacrificio”….”il massimo sarebbe essere capaci di divertirti studiando”. 

Un’esperienza , da non mettere nel bagaglio dei ricordi , ma un tesoro da mantenere.
Un tesoro che ci riporta ad una cultura appartenente alla storia fabrianese, e cioè che esiste un modo di comunicare in maniera “efficace con i giovani” e che lo sport è anche cultura .

Per mantenere viva questa cultura, in particolare quella del Basket, con tutto il valore che aggiunge questo sport alla vita sociale  dei ragazzi, oltre alla loro fortificazione fisica e di quella mentale, che insegna la giusta gestione delle proprie energie,  Basket School Fabriano, si impegnerà ancora presso tutte le scuole elementari di Fabriano , per promuovere questo magnifico sport.
Dall’autunno 2014 fino alla primavera 2015. 

Un grazie va a tutti gli Istituti e dirigenti scolastici che hanno collaborato per la realizzazione di questo progetto insieme alla Basket School Fabriano ed agli amici della Pallacanestro Fabriano.

La Mosca e il Pulcino